menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oggetti atti ad offendere: arrestato un 58enne della Valsugana

I Carabinieri della Valsugana hanno arrestato un uomo di 58 anni accusati di porto di oggetti atti ad offendere. E' una vecchia conoscenza dell'Arma, sconterà la pena ai domiciliari

I carabinieri della Valsugana hanno esguito nei giorni scorsi un provvedimento dell'Autorità Giudiziaria a carico di un uomo del posto accusato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere. L’arresto è stato eseguito nei confronti di D.G., italiano 58enne, che dovrà scontare una condanna di otto mesi di reclusione. E’ una vecchia conoscenza dei militari dell’Arma. In passato era stato arrestato più volte per armi, stupefacenti, evasione e, recentemente, arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale dove, in quella circostanza, fu trovato in possesso di oggetti contundenti. Ricevuto il provvedimento restrittivo, i carabinieri della Stazione di Castello Tesino lo hanno rintracciato ed arrestato. Sconterà la sua pena ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento