menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trentenne in carcere per due bottiglie e cinque salami

Ad accorgersi del taccheggio è stata la guardia in servizio nel negozio che ha tentato di fermare il trentenne rimediando una coltellata alla mano. L'uomo è in carcere

Il furto di alcuni alcolici è costato caro ad un trentenne arrestato ieri pomeriggio dalla polizia mentre era intento a rubare un paio di bottiglie dagli scaffali di un supermercato del centro città. L'uomo, probabilmente, era alla ricerca di qualcosa per scaldarsi (l'alcol) e da mettere sotto i denti, visto che il magro bottino consisteva in tutto in due bottiglie di whisky e in cinque salami (circa 70 euro il valore stimato) che il trentenne si era infilato nella manica della giacca.

Ad accorgersi del taccheggio è stata la guardia giurata in servizio nel negozio, che ha tentato di fermare il trentenne rimediando però una coltellata alla mano. A quel punto è stata avvisata la polizia: una volante è arrivata sul posto e ha arrestato l'uomo, portandolo poi nel carcere di Spini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento