Arrestato sul treno sotto gli occhi degli amici per un furto avvenuto nel 2013

L'ordine di carcerazione è stato emesso pochi giorni fa, forse l'uomo non ne era nemmeno a conoscenza

Arrestato per un furto commesso sei anni fa. Succede spesso, come vi raccontiamo anche su queste pagine,che le forze dell'ordine trovino un latitante o una persona ricercata per fatti che risalgono indietro nel tempo di anni, ma questa volta il contesto è decisamente diverso: l'uomo si trovava a bordo di un treno regionale Bolzano-Verona insieme ad un gruppo di amici. 

E' molto probabile che non fosse nemmeno a conoscenza dell'ordine di carcerazione, emesso solamente qualche giorno fa, seppur relativo ad un furto in abitazione messo a segno nell'estate 2013. Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Trento si sono avvicinati al gruppetto per un normale controllo. Dall'esame della banca dati delle forze dell'ordine l'uomo è risultato destinatario della misura di custodia cautelare ed è stato quindi arrestato sotto gli occhi degli amici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento