Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Arrestato l'autore dell'attacco alla metropolitana di New York

Frank James stava passeggiando come se nulla fosse e non ha opposto resistenza. In passato era già stato arrestato nove volte eppure ha potuto acquistare legalmente l'arma

L'autore dell'attacco alla metropolitana di New York, Frank James, è stato arrestato. Lo riporta la Cnn citando la polizia della città statunitense. La conferma arriva anche dal sindaco di New York Eric Adams, che su Twitter ha scritto: "Lo abbiamo preso. Ringrazio le forze dell'ordine".

L'uomo, il presunto autore della sparatoria che è avvenuta 12 aprile nella metropolitana di New York, è stato fermato da una pattuglia mentre si trovava nell'East Village di NY,  fra St. Marks e la First Avenue. La polizia di New York ha detto che James era già stato arrestato nove volte a New York, e altre tre volte in New Jersey. Eppure, nonostante questi precedenti, James ha potuto acquistare legalmente l'arma. Secondo il media statunitense Cnn, l'uomo stava passeggiando in strada come se nulla fosse e non ha opposto alcuna resistenza all'arresto. È stato un passante a riconoscerlo e a fotografarlo con il cellulare, dando poi l'allarme a una pattuglia di poliziotti. 

Frank James, 62 anni, è sospettato dalla polizia di New York per la sparatoria alla metropolitana di Brooklyn nella quale sono rimaste ferite 29 persone. La sparatoria è avvenuta all'ora di punta. I fatti: un aggressore che indossava una maschera antigas ha lanciato un fumogeno e ha aperto il fuoco alla stazione della 36esima strada di Brooklyn alle 8.24 del mattino iniziando a sparare all'impazzata. "Ho perso il conto di quanti colpi, erano tantissimi", ha detto un testimone alla Cnn. Approfittando del caos, l'uomo che ha sparato è scappato lungo una galleria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato l'autore dell'attacco alla metropolitana di New York
TrentoToday è in caricamento