Droga in piazza Dante: un altro arresto

Pusher inseguito nei vicoli tra via Manci e via Torre Verde: aveva 14 dosi di cocaina

Droga e denaro sequestrati allo spacciatore

Piazza Dante ancora nel mirino della Questura: dopo i controlli della settimana scorsa, che hanno portato a denunciare tre pusher, nei giorni scorsi le volanti sono entrate in azione per bloccare un 23enne cittadino tunisino, trovato con 14 "caramelle" di cocaina. 

Il giovane si trovava insieme ad un amico presso il laghetto del parco. Quando ha visto la pattuglia si è dato precipitosamente alla fuga, chiaramente attirando l'attenzione degli agenti che lo hanno inseguito a piedi lungo via Roma e via Manci.

Quando il fuggitivo ha imboccato uno dei vicoli che scendono verso via Torre Verde l'agente a piedi ha avvertito il collega affinchè con l'auto bloccasse l'uscita del vicolo. Il pusher è stato bloccato, perquisito e tratto in arresto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento