rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca / Centro storico / Piazza della Mostra

Sorpresi a rubare all'interno di un cantiere edile: arrestati due uomini

Nei loro confronti è stato emesso un decreto di divieto di dimora in città fino al prossimo 17 ottobre, data del processo

Due uomini di 36 e 38 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Trento mentre cercavano di rubare materiali e attrezzi dal cantiere edile di piazza della Mostra.

I due sono stati individuati nella serata di mercoledì 14 settembre durante un ordinario controllo nel centro cittadino da parte dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Trento.

L’attenzione dei militari è stata subito attirata dal fare furtivo dei due uomini. Hanno così deciso di seguirli cogliendoli proprio nell’atto di rubare alcuni strumenti di lavoro depositati all’interno di un container nel cantiere.

Dopo averli perquisiti, i carabinieri hanno inoltre trovato nelle tasche del 36enne due coltellini con una lama di circa quattro centimetri. Per questo fatto l’uomo è stato deferito in stato di libertà per il reato di “porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere”.

Gli arrestati, già noti alle forze dell’ordine, sono stati processati per direttissima davanti al tribunale di Trento nella giornata di ieri, giovedì 15 settembre. Nei loro confronti è stato emesso un decreto di divieto di dimora in città fino alla data del processo fissato per prossimo 17 ottobre.

I carabinieri raccomandano ai titolari e ai lavoratori dei cantieri presenti sul territorio di “adottare, al termine della giornata lavorativa, tutte le precauzioni utili a preservare gli strumenti di lavoro e i materiali, spesso di consistente valore, che potrebbero, come è stato, essere oggetto di interesse da parte di malfattori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare all'interno di un cantiere edile: arrestati due uomini

TrentoToday è in caricamento