menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano un motorino da un cantiere, due minorenni nei guai

Nel pomeriggio del 18 luglio i Carabinieri della Stazione di Cles hanno arrestato in flagranza, per furto aggravato e ricettazione di ciclomotori, due minorenni di origine straniera ma residenti in Val di Non

Nel pomeriggio del 18 luglio i Carabinieri della Stazione di Cles hanno arrestato in flagranza, per furto aggravato e ricettazione di ciclomotori, due minorenni di origine straniera ma residenti in Val di Non, un albanese di 17 anni ed un italiano, di famiglia magrebina, di 15 anni, entrambi studenti ed incensurati. In particolare i minori, alle 15.40 circa, nel piazzale di una ditta nonesa, sono stati visti da alcuni impiegati mentre erano intenti a rubare un ciclomotore di proprietà della ditta e, nella circostanza, li hanno trattenuti fino all’arrivo dei Carabinieri che, successivamente, hanno scoperto che i ladri erano giunti a bordo di due diversi ciclomotori, uno dei quali, privo della targhetta di identificazione, è risultato rubato pochi giorni prima ad un privato di Tres. I ciclomotori sono stati restituiti ai rispettivi proprietari ed i minorenni posti agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento