menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli arnesi sequestrati, foto: Polfer

Gli arnesi sequestrati, foto: Polfer

I poliziotti lo trovano con arnesi da scasso nella borsa: indagato a piede libero

Agenti della polizia ferroviaria hanno fermato un uomo, trentino di 45 anni, che sabato sera si aggirava verso le 20.30 presso la basilica di San Lorenzo. Nella borsa hanno trovato arnesi che potrebbero essere atti allo scasso, il cui possesso ingiustificato costituisce reato. L'uomo è risultato pregiudicato ed è ora sotto indagine

Ferri del mestiere, strumenti che servono a lavorare ma che possono anche servire come arnesi da scasso. Dipende dal mestiere. Dovrà giustificarsi forse davanti a un giudice l'uomo, un trentino di 45 anni, fermato sabato sera dalla polizia ferroviaria sul sagrato della basilica di San Lorenzo, confinante con la ferrovia. Dall'identificazione gli agenti hanno potuto constatare che l'uomo era già stato condannato per reati contro il patrimonio e connessi a stupefacenti. I poliziotti gli hanno chiesto di aprire la borsa di tela dove hanno trovato una trancia da 60 cm, due tronchesi, set di brugole e una chiave inglese estendibile. L'uomo è indagato in stato di libertà per possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso, ed il suo armamentario è stato posto sotto sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, cosa cambierà?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, sintesi del nuovo Dpcm

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus, un altro lutto e +220 contagi

  • Attualità

    Sicor, sostegno da "tute blu" e studenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento