SBM: "Noi esclusi dalle elezioni all'Arcese". Segnalazione al giudice del lavoro

Prima le rappresentanze, scadute ad aprile, sarebbero state prorogate in vista dell'accordo di luglio, poi le elezioni sarebbero state indette in fretta e furia. A segnalarlo è il sindacato di base, che si è rivolto alla magistratura del lavoro

Rappresentanze sindacali scadute da mesi, poi la data delle elezioni comunicata solamente tre giorni prima della convocazione. Succede all'Arcese, almeno secondo quanto riferisce SBM che parla di un'operazione organizzata per escludere dalla rappresentanza il sindacato di base che sarebbe invece particolarmente rappresentativo del personale viaggiante all'interno del colosso degli autotrasporti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nonostante ciò, SBM in fretta e furia ha allestito una lista, preannunciando comunque, a prescindere dal risultato, che avrebbe chiesto al giudicie del lavoro di sospendere lo svolgimento del rinnovo elettorale, per palesi violazioni della procedura, la partita quindi passa alla Magistratura" conclude la nota. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Rimane incastrata con il braccio nell'impastatrice: salvata dai vigili del fuoco

Torna su
TrentoToday è in caricamento