Un appartamento per i piccoli pazienti di Protonterapia

Un appartamento dedicato ai più piccoli inaugurato dai "grandi" dell'Aquila Basket: il progetto risponde alle esigenze di alloggio delle famiglie con un figlio in cura presso il vicino centro di Protonterapia

C'era anche il capitano dell'Aquila Basket Totò Forray ieri ad inaugurare il nuovo appartamento in via Muredei gestito dalla Lilt del Trentino che servirà ad accogliere bambini e giovani, insieme ai loro famigliari, in cura presso il vicino Centro di Protonterapia. L'appartamento è dotato di due stanze doppie con bagno, una cucina ed un soggiorno comune. Potrà ospitare due piccoli pazienti, con gli accompagnatori, per turni di un mese ciascuno

Al progetto, realizzato anche grazie al contributo di Itas Assicurazioni, sono stati destinati i proventi della vendita dei calendari di Aquila Basket che ha coperto le spese relative all'arredamento in collaborazione con la ditta Tramontin. I volontari della Lilt oltre a gestire l'appartamento saranno presenti anche presso l'unità operativa di via al Desert offrendo uno spazio di ascolto per tutti i pazienti e supporto logistico per il periodo di cure a Trento.11012162_1048613218488593_4296879760863513462_n-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coltiva marijuana in un campo, a casa ne ha quasi un quintale: arrestato insospettabile 47enne

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento