menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aperto l'ultimo tratto della variante tra Arco e Riva del Garda

Dopo dieci anni, e quattro di lavori, è stata inaugurata ieri la variante della statale 45 bis della Gardesana, tra Riva del Garda e Arco. L'ultimo tratto è stato aperto al traffico con una cerimonia ufficiale con l'assessore alle infrastrutture Mauro Gilmozzi, per un'opera lungamente attesa

E' stato inaugurato ieri l'ultimo tratto della variante di Riva del Garda, che va a completare i 4,6 chilometri di strada tra i comuni di Riva ed Arco. Un'opera attesa da più di dieci anni, compresi gli ultimi quattro necessari per i lavori: il primo tratto, compreso tra lo svincolo Monte Oro e la rotatoria del Monte Tombio, era stato aperto nell’agosto 2010. Alla presenza dell’assessore provinciale alle infrastrutture e all’ambiente Mauro Gilmozzi e del sindaco di Riva del Garda Adalberto Mosaner, si è svolta la cerimonia ufficiale dell’apertura al transito dell’ultimo tratto mancante, compreso tra lo svincolo Pasina e lo svincolo Baltera, per uno sviluppo di 1,30 km ed una larghezza di carreggiata di 10,50 metri.


"Si tratta di un'opera molto attesa - ha sottolineato l'assessore Gilmozzi - che consentirà di rendere finalmente percorribile l’intera variante di Riva del Garda, in modo da migliorare la vivibilità all’interno del centro storico di Riva e ridurre i problemi di inquinamento acustico ed atmosferico, deviando il traffico di transito da e per Limone del Garda e da e per la Val di Ledro". L’intervento ha comportato la realizzazione di 3 gallerie artificali con piattaforma stradale della larghezza di 7,50 metri, oltre a due marciapiedi tecnici della larghezza di circa 1 metro e 50 ciascuno, uno svincolo in località Pasina, di diametro esterno di 20 metri con una carreggiata bitumata complessiva di 8 metri, illuminato da un faro e poi muri di sostegno rivestiti in pietra locale, che delimitano le proprietà private, viabilità minori e piste d’accesso alle attività commerciali e 144 metri di barriera antirumore costituita da pannelli in legno di 2 metri e 50. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 1 decesso e +133 nuovi contagi

  • Cronaca

    Scialpinista travolto da una valanga: elisoccorso in volo

  • Attualità

    Come passare in zona bianca e cosa si può fare

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento