menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri con un'anziana (foto BolognaToday)

Carabinieri con un'anziana (foto BolognaToday)

Anziana insultata e minacciata: denunciata coppia di vicini con 'arsenale' in casa

I due sono accusati di atti persecutori nei confronti della vittima. Nella loro abitazione avevano 13 armi, tra cui fucili e pistole

Vedova e pensionata era così impaurita da aver cambiato le proprie abitudini: i vicini di casa la insultavano e minacciavano ogni volta che la vedevano. Lei era letteralmente terrorizzata. L'episodio a Castel Tesino dove i carabinieri di Borgo Valsugana sono intervenuti e hanno denunciato la coppia accusata di atti persecutori nei confronti dell'anziana.

I coniugi entrambi originari della Valsugana ma residenti a Castel Tesino sarebbero responsabili di aver terrorizzato la donna con incessanti ingiurie e minacce, che  avrebbero messo in atto ogni qualvolta vedevano la signora nelle vicinanze della propria abitazione.

Dopo un controllo in casa della coppia, i militari hanno trovato tredici armi, di cui due pistole e vari fucili, detenuti legalmente. Il tutto è stato sottoposto a sequestro "per evitare il peggio", come si legge in una nota dei carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento