Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca San Giuseppe / Via San Pio X

Anziana aggredita e rapinata nel cuore della notte mentre torna a casa

La Squadra mobile ha denunciato un 24enne di orgini nigeriane per il furto, ma la sua posizione non è chiara e lui si dichiara innocente: si sarebbe avvicinato all'anziana solo per riportale la borsa e aiutarla a rialzarsi

Una donna di 88 anni, Tullia Bernabè, di Trento, è stata aggredita e rapinata nel rione San Pio X mentre si recava a casa sua a piedi, in via Menguzzato, dopo una serata trascorsa all'hotel Sporting, a circa 3 chilometri di distanza, per una cena con gli ex colleghi di lavoro in Regione. La donna è ricoverata in osservazione breve al Santa Chiara con una frattura e una prognosi di tre mesi ed è già stata sentita dagli investigatori che cercano risposte. La Squadra mobile ha denunciato un 24enne di orgini nigeriane per il furto, ma la sua posizione non è chiara e lui si dichiara innocente: si sarebbe avvicinato all'anziana solo per riportale la borsa e aiutarla a rialzarsi, ma non sarebbe stato lui l'autore dell'aggressione. Fermato poco vicino al luogo dell'aggressione, l'uomo ha dato in escandescenze beccandosi una denuncia per danneggiamenti dopo aver preso a calci l'auto della polizia. La donna, rimasta a terra dolorante, è stata soccorsa da alcuni ragazzi che stavano passando in macchina che poi hanno chiamato il 118.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana aggredita e rapinata nel cuore della notte mentre torna a casa

TrentoToday è in caricamento