menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riva: 19enne gravissimo dopo un tuffo nel Garda

Ha rischiato di annegare nel lago dopo un tuffo dalla piattaforma al largo di Punta Sabbioni, provvidenziale l'intervento del bagnino della spiaggia. Il 19enne di Ala è stato trasportato a Trento in elicottero, ricoverato in rianimazione

E' ricoverato in rianimazione all'Ospedale S. Chiara di Trento il ragazzo salvato dal bagnino oggi pomeriggio a Riva del Garda. Secondo quanto riportano i siti del Trentino e  de L'Adige il ragazzo, 19enne di Ala, si è immerso nelle acque del lago a Punta Sabbioni, ha nuotato fino a raggiungere una piattaforma al largo, dove è rimasto per unpo' di tempo a prendere il sole. Quando si è tuffato per tornare a riva non è più riemerso, forse a causa di uno sbalzo termico data la temperatura dell'acqua, ancora fredda. E' stato soccorso dal bagnino  della spiaggia che l'ha tratto in salvo, nel frattempo sul posto erano arrivate  le ambulanze del 118 ed anche l'elisoccorso che ha trasportato il giovane, in gravi condizioni, all'ospedale di Trento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento