Andreatta revoca la sala a Forza Nuova

Il sindaco ha deciso di non concedere Sala Falconetto del comune per la presentazione del libro "Il Campo dei Santi". Per Andreatta il testo crea divisioni ed è contro lo spirito di accoglienza

Niente Sala Falconetto a Forza Nuova. Dopo le polemiche degli ultimi giorni per la concessione ottenuta dall'associazione Ordine Futuro della sala comunale per la presentazione del libro "Il Campo dei Santi" il sindaco Alessandro Andreatta ha cancellato dal calendario l'evento.

Non entra nel merito politico il primo cittadino: per Andreatta si tratta di un testo crea divisioni ed è contro lo spirito di accoglienza proprio della città.

Di cosa parla "Il Campo dei Santi"? Si tratta di un romanzo fantapolitico di Jean Raspail pubblicato nel 1973 che descrive le fatali conseguenze di un'immigrazione di massa sulla civilizzazione occidentale, in particolare la Francia.

Tante le richieste al comune di annullare la concessione della sala. In prima fila Antonia Romano, consigliera comunale di Altra Trento a sinistra che chiedeva di non far entrare in comune "chi semina odio razziale ed è un pericolo per la coesione sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

Torna su
TrentoToday è in caricamento