menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legambiente lancia una campagna contro gli imballaggi leggeri

Lo scopo è accrescere la consapevolezza sulla necessità di ridurre drasticamente i rifiuti prodotti, oltre che un'occasione importante per parlare delle scelte d'acquisto sostenibili

Il circolo di Trento di Legambiente aderisce alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti che si tiene dal 19 al 27 novembre in tutta Europa. Lo scopo della manifestazione è accrescere la consapevolezza sulla necessità di ridurre drasticamente i rifiuti prodotti ed un’occasione importante per parlare degli imballaggi inutili e delle scelte d’acquisto sostenibili.

Le iniziative proposte dal nostro circolo sono due: un appuntamento fissato per sabato 26 Novembre alle 15 presso il Coop Superstore di Via Degasperi a Trento e uno spazio fisso “no pack Trento” sul sito www.legambientetrento.it.
 
L'idea parte da alcuni dati: gli imballaggi costituiscono il 60% del volume e il 40% del peso dei rifiuti degli italiani. Questi vengono pagati ben due volte, la prima con la spesa e la seconda quando devono essere smaltiti. Si tratta di montagne di rifiuti che potrebbero essere risparmiati sia alle nostre tasche, sia alla salute del pianeta. Nella giornata di sabato i volontari di Legambiente attenderanno i clienti del supermercato all'uscita per cercare di sensibilizzarli sull’uso eccessivo delle confezioni, invitandoli a consegnare almeno un imballaggio inutile tra quelli acquistati con la loro spesa. Alla fine della giornata, dopo la separazione degli imballaggi, il tutto verrà spedito al circuito della raccolta differenziata per il successivo riciclaggio. I consumatori saranno anche invitati a fotografare l’imballaggio più inutile: in questo modo il circolo potrà inviare la foto al concorso nazionale "No Pack", comunicando il nome di chi ha segnalato il prodotto.
 
L'iniziativa proseguirà comunque anche dopo il 26 novembre: attraverso le segnalazioni dei consumatori Legambiente pubblicherà le fotografie inviate al sito www.legambientetrento.it. e contatterà direttamente le aziende coinvolte per spingerle ad un impegno maggiore per la riduzione a monte dei rifiuti e a premiare le segnalazioni pervenute.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento