Alpino precipita e muore sul Piz de Vedana

Stava percorrendo insieme ai commilitoni la via normale del Piz de Vedana, nelle Dolomiti bellunesi, quando è scivolato precipitando nel vuoto. Vittima un 28enne di Pescara, Caporal maggiore del Settimo Reggimento. Vano l'intervento del Soccorso Alpino

Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente avvenuto questa mattina sul Piz de Vedana, nel Parco delle Dolomiti bellunesi, a pochi chilometri dal confine trentino nel comune di Sospirolo, dove un alpino del Settimo Reggimento ha perso la vita durante un'esercitazione. Si tratta del 1° Caporal Maggiore Williams Tracanna, 28enne originario di Pescara stava percorrendo insieme ai commilitoni la via normale quando è scivolato cadendo nel vuoto per 150 metri. Sul posto è intervenuto un elicottero del Suem di Pieve di Cadore ma per l'alpino non c'è stato niente da fare. Nell'esercito dal 2006 il Caporal Maggiore aveva preso parte a due missioni in Afghanistan ed era effettivo del 7° Reggimento Alpini di stanza a Belluno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento