L'incidente

Cade nel vuoto durante la scalata e precipita nel canalone

A dare l'allarme i suoi compagni di salita

Un volo di 80 metri nel vuoto e poi lo schianto nel canalone: è la brutta vicenda capitata ieri, venerdì 21 giugno, a un alpinista impegnato nella salita della Palla Bianca in val Senales, la montagna più alta delle Alpi Venoste.

L’alpinista, secondo le prime ricostruzioni, si trovava intorno ai 2.850 metri quando è scivolato sulla neve, finendo poi per ruzzolare giù. I compagni d’escursione hanno dato l’allarme e subito, sul posto, è arrivato l’elisoccorso Pelikan 3: l’alpinista ferito è stato portato d’urgenza all’ospedale di Bolzano ed è stato ricoverato per un politrauma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade nel vuoto durante la scalata e precipita nel canalone
TrentoToday è in caricamento