Alto Adige

Precipita durante una scalata: nulla da fare per un 25enne

L’allarme è stato dato dalla famiglia che non l’ha visto rientrare dall’escursione

Ancora una tragedia della montagna avvenuta questo fine settimana in Trentino Alto Adige.

Vittima un 25enne della Val Pusteria, considerato un alpinista esperto, che ha perso la vita mentre scalava la vetta del Monte Magro nel gruppo Vedrette di Ries, nella valle di Anterselva.

A dare l’allarme nella sera di sabato 29 ottobre la famiglia, non vedendolo rientrare.

Nella mattinata di domenica 30 ottobre il corpo senza vita del giovane è stato individuato dall’elicottero di emergenza Pelikan 2: il recupero della salma è avvenuto a quota 2400 metri.

Ignote, al momento, le cause che hanno portato al decesso del 25enne, anche se la più valida è quella di una caduta accidentale durante la scalata; la dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti.

AGGIORNAMENTO DELLE 17.30

La vittima è Jonas Hainz, alpinista esperto e membro del Soccorso alpino di Brunico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita durante una scalata: nulla da fare per un 25enne
TrentoToday è in caricamento