menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorso Alpino (da Fb/Soccorso Alpino e Speleologico Veneto - CNSAS)

Soccorso Alpino (da Fb/Soccorso Alpino e Speleologico Veneto - CNSAS)

Scivolano e precipitano per 200 metri sul Monte Zevola: feriti due alpinisti

L'episodio è accaduto nel pomeriggio di giovedì 9 gennaio sul Monte Zevola. Ad intervenire sul posto il soccorso alpino

Due alpinisti sono rimasti feriti dopo essere scivolati e precipitati per circa 200 metri. È accaduto nel pomeriggio di giovedì 9 gennaio sul Monte Zevola, dove è intervenuto il soccorso alpino. Gli infortunati sono stati elitrasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento. 

L'intervento dei soccorritori sulle Piccole Dolomiti, a quota 1400 metri e al confine tra Trentino e Veneto, si è concluso verso le 17:30. Secondo le prime ricostruzioni i due alpinisti stavano scendendo lungo il canalone Vajo dell’Acqua con ramponi e piccozze in compagnia di una terza persona, rimasta illesa, quando sono scivolati e precipitati per circa 200 metri. La chiamata al 112 è arrivata verso le 15.40 dal compagno della comitiva rimasto illeso.

L'elisoccorso ha verricellato sul posto tecnico ed équipe medica. In una seconda rotazione sono stati portati in quota due operatori della stazione Vallagarina del Soccorso Alpino per dare supporto all’equipaggio dell’elisoccorso nelle operazioni di recupero. Dopo essere stati stabilizzati e imbarellati, i due infortunati sono stati imbarcati a bordo dell’elicottero e trasferiti all’ospedale Santa Chiara di Trento. Uno dei due alpinisti è stato intubato sul posto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Green pass europeo per i viaggi: in Italia dal 10 maggio

Attualità

Lotteria degli scontrini, manca poco alla terza estrazione

Attualità

Certificazione verde, cosa dicono le Faq del governo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento