menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allattamento negato: a due passi dall'URP c'è un baby point in biblioteca

Lettera di lamentele inviata da una mamma al quotidiano Trentino, ma la Biblioteca ricorda che in tutte le sedi è presente un punto per l'allattamento

Sta facendo discutere la lettera inviata al quotidiano Trentino da una mamma che nei giorni scorsi si è rivolta all'Ufficio relazioni con il pubblico di via Roma chiedendo se ci fosse un posto dove  allattare  il  suo bambino. Secondo quanto raccontato nella lettera alla signora è stata negata la possibilità di allattare negli uffici dell'URP. Le è stato consiigliato di recarsi all'Ufficio servizi all'infanzia, nel  palazzo di fronte, che era  però in chiusura. 

Questa mattina un altro quotidiano, L'Adige, pubblica le scuse del Comune, il quale ricorda che a Trento ci sono ben 18 posti adibiti all'allattamento al seno. La lacuna, semmai, sta nel fatto che il personale dell'URP, ufficio preposto a fornire informazioni ai cittadini, non abbia saputo indicarne uno alla signora. 

La beffa è che un punto per l'allattamento, "baby point" come viene chiamato ufficialmente, si trova proprio a pochi passi dall'URP, nella Biblioteca Comunale di via Roma. A ricordarlo, con un post pubblicato su facebook questa  mattina, è la stessa Biblioteca: "In tutte le nostre sedi le mamme possono trovare un angolo tranquillo per allattare e cambiare i loro piccoli: basta chiedere al bibliotecario o alla bibliotecaria che saprà indicare la migliore soluzione".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Attualità

L'estate 2021 tra distanziamento e mascherine: come sarà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento