rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Oltrefersina / Viale Verona

Alpina venticinquenne muore durante un'esercitazione

Tragico incidente durante un'esercitazione in montagna: il Caporal maggiore Alessia Chiaro, 25 anni originaria di Rieti ed in ferma prefissata a Merano nella brigata Julia, è precipitata da una parete rocciosa. Fatale l'impatto con le rocce; inutile, purtroppo, l'intervento dell'elisoccorso

Tragedia sui monti sopra Falzeben, in Alto Adige: una volontaria alpina di 26 anni ha perso la vita durante un'esercitazione. Alessia Chiaro, caporale maggiore degli alpini, originaria di Rieti ed in servizio presso il reggimento logistico della Julia a Merano, stava partecipando insieme ai commilitoni ad un addestramento in montagna quando è scivolata da una parete rocciosa precipitando nel vuoto.

La caduta le ha procurato lesioni gravissime, inutile purtroppo l'intervento dei soccorritori giunti sul posto con l'elicottero del 118. Raggiunti dalla notizia il Ministro della Difesa Roberta Pinotti ed il Capo di Stato maggiore Claudio Graziano hanno espresso il cordoglio delle istituzioni alla famiglia. "L'improvvisa scomparsa del Caporal Maggiore Chiaro rappresenta una dolorosa perdita per i suoi cari e per la grande famiglia delle forze armate" ha detto il ministro Pinotti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alpina venticinquenne muore durante un'esercitazione

TrentoToday è in caricamento