Domenica, 14 Luglio 2024
La tragedia

Aveva sbattuto la testa contro un albero, morto Alessandro Zuech

Il giovane era rimasto coinvolto in un incidente lo scorso 18 luglio. Aveva solo 16 anni

Non ce l’ha fatta Alessandro Zuech, il 16enne che lo scorso 18 luglio si è schiantato violentemente con la sua bicicletta contro un albero, uscendo di strada mentre stava tornando a casa a Brez per la pausa pranzo.

Le ferite riportate dal giovane, che ha sbattuto la testa contro il tronco, si sono rivelate fatali e, nonostante il ricovero tempestivo in terapia intensiva e i giorni passati con le incessanti cure dei medici, per il giovane non c’è stato nulla da fare.

L’allarme era stato dato da un guidatore che passava nei paraggi dell’incidente e vedendo Alessandro a terra ha immediatamente allertato i soccorsi. Da Trento è stato fatto decollare l’elicottero per portare il giovane al Santa Chiara. Come detto, però, ogni tentativo di salvarlo è stato vano. Sconvolta tutta la comunità della Val di Non.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva sbattuto la testa contro un albero, morto Alessandro Zuech
TrentoToday è in caricamento