menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sul ghiacciaio Presanella, carabiniere di 33 anni ferito gravemente

L’incidente è avvenuto a 2700 metri di quota. A salvare la vita a Badagliacca è stato l’amico Mattia Lucchesini del Soccorso  Alpino che è riuscito a dare l’allarme nonostante il telefono cellulare fosse senza campo

È ricoverato all’ospedale Santa Chiara di Trento in gravi condizioni un carabiniere di 33 anni del 'Settimo' di Laives rimasto vittima ieri mattina di un incidente mentre stava attraversando il ghiacciaio della Presanella, lungo il percorso che  dal rifugio Denza porta  alla cresta Nord Est. Si tratta di  Alessandro Badagliacca  che è scivolato  per una cinquantina di metri. L’incidente è avvenuto a 2700 metri di quota. A salvare la vita a Badagliacca è stato l’amico Mattia Lucchesini del Soccorso  Alpino che è riuscito a dare l’allarme nonostante il telefono cellulare fosse senza campo. Urlando a squarciagola è riuscito a richiamare l’attenzione di altri escursionisti in zona che hanno fatto intervenire i soccorritori. Alessandro Badagliacca è ora ricoverato all’ospedale di Trento in prognosi riservata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rimane in zona arancione

  • Cronaca

    Registrati altri 3 decessi e +406 nuovi casi positivi al covid

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento