Aldeno: aveva l'hashish in tasca, perquisita la casa

Tre piante in una serra da interno: è quello che hanno trovato i carabinieri nell'abitazione, perquisita dopo aver controllato il giovane in strada. Usava lampade e fertilizzanti, denunciato per detenzione e coltivazione di sostanza proibita

I carabinieri, impegnati a pattugliare la zona per prevenire furti in abitazione, lo hanno controllato mentre stava rincasando. E' così che sono iniziati i guai per un 36enne di Aldeno, denunciato in Procura ieri per detenzione di stupefacenti e coltivazione di piante illegali. Il giovane aveva infatti con sè un pezzo da 30 grammi di hashish. Particolare che ha fatto scattare la perquisizione in casa dove è stata trovata una coltivazione "domestica" di cannabis. Una serra interna alla casa, provvista di lampade a led, fertilizzante e ventola per aereazione, con tre piante della specie incriminata, oltre ad alcuni vasetti contenenti marijuana. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento