Niente alcol nei parchi: 48 sanzioni, la metà in piazza Dante

Primi dati sul divieto di consumo di alcolici nei parchi a sei mesi dall'introduzione della norma

Primi dati a sei mesi dall'entrata in vigore del divieto di consumo di bevande alcoliche nei parchi cittadini. Dal 1° gennaio, giorno dell'entrata in vigore, al 17 giugno 2018 sono state contestate 48 violazioni al divieto da parte della Polizia Locale. Poco  meno di  una decina al mese, una violazione ogni 3-4 giorni. 

Più della metà delle  violazioni riguardano il parco di piazza Dante, con 29 episodi contestati, seguono il parco di Piazza Venezia (7), quello di Maso Ginocchio (5), i giardini di Piazza Centa (3), quelli intitolati a Massimiliano I D'Asburgo, nel quartiere di Cristo Re, (2). Una  sanzione comminata nel Parco San Marco, ed un'altra nel Parco Solzenicyn, ovvero l'ex Parco Santa Chiara. Per tutti la multa è stata di 108 eur, comme previsto dal regolamento di Polizia Urbana. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

Torna su
TrentoToday è in caricamento