Prende da bere alla festa del paese con i documenti di un altro: minorenne denunciato

Denunciato e sanzionato un minorenne della Val di Sole: il ragazzo ha ribadito le false generalità anche di fronte ai carabinieri

Pensava di averla fatta franca dopo essere riuscito ad ottenere un drink mosttrando al bancone il documento di un amico, maggiorenne. Non poteva immaginare che uno dei carabinieri presenti alla festa del paese conoscesse i suoi genitori. Il militare lo ha riconosciuto e, vedendolo con il bicchiere in mano, lo ha fermato.

Il ragazzo non si è perso d'animo ed ha ribadito le ue generalità, ovviamente false. L'insistenza del carabiniere lo ha alla fine convinto a dire la verità, ciò non è bastato ad evitare al ragazzo una denuncia a piede libero per false  dichiarazioni di identità ad un pubblico ufficiale, oltre alla sanzione di 100 euro  per aver infranto la leggge provinciale che vieta ai minori il consumo di alcol in luogo pubblico. 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento