menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perde il sentiero a causa degli alberi caduti: recuperato con l'elicottero

Il Soccorso Alpino: "Prestare massima attenzione nelle zone colpite dal maltempo, la morfologia è cambiata"

Recuperato illeso un escursionista in Val di Fiemme: l’uomo, residente a Molina, stava percorrendo da solo una strada forestale sul versante del Lagorai, quando a causa degli alberi schiantati in seguito agli eventi meteorologici straordinari di fine ottobre, ha perso il sentiero.

Dopo aver capito che proseguire era impossibile ha chiamato il 112, verso le 13.30 di domenica 13 gennaio. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Settentrionale del Soccorso Alpino ha inviato sul posto una squadra di terra. Vista la difficoltà nell’individuare e nel raggiungere l’uomo, è stato chiesto anche l’intervento dell’elicottero, con il supporto dei Vigili del Fuoco volontari locali. Dopo un sorvolo, l’escursionista è stato individuato a una quota di circa 1600 metri, verricellato a bordo ed elitrasportato a valle, illeso. 

"Il Soccorso Alpino del Trentino raccomanda di prestare particolare attenzione quando si effettuano escursioni nelle zone interessate dagli schianti provocati dagli eccezionali fenomeni meteorologici di fine ottobre che hanno modificato la morfologia di alcuni territori. In particolare si raccomanda di non abbandonare il sentiero e di rinunciare all’escursione qualora dovesse essere troppo pericoloso e rischioso proseguire" si legge in una nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento