Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Viale Dolomiti di Brenta

Precipita dalle rocce sotto gli occhi dell'amico: è grave

Grave un alpinista di Avio, precipitato nelle Dolomiti bellunesi

L'elicottero Pelikan in azione

E' un alpinista trentino la vittima dell'incidente in scalata avvenuto nella mattinata di sabato 19 settembre sul Monte Agner, nelle Dolomiti bellunesi. Il ragazzo, 23enne di Avio, stava affrontando con un amico la via che percorre lo spigolo nord. I due si trovavano a circa 1.500 metri di quota quando il 23enne è precipitato in un canalone roccioso. Secondo le prime ricostruzioni la causa della caduta potrebbe essere il cedimento del terreno sotto i piedi dell'alpinista.

L'amico ha immediatamente allertato il 112. Il Soccorso Alpino Veneto è intervenuto sul posto con l'elicottero Pelikan della Provincia di Bolzano. L'alpinista è stato recuperato e verricellato a bordo. Si trova ora ricoverato all'ospedale di Belluno, in gravi condizioni. A preoccupare, in particolare, sono i traumi riportati alla schiena che potrebbero aver coinvolto in maniera importante la colonna vertebrale e quindi il sistema nervoso periferico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dalle rocce sotto gli occhi dell'amico: è grave

TrentoToday è in caricamento