Aggrappati al treno in corsa: pubblicano il video sui social, denunciati 9 mesi dopo

La bravata di alcuni minorenni, compiuta ad inizio gennaio, non è rimasta impunita

Un frame del video, ora rimosso

Non è rimasto impunito il folle gesto di alcuni minorenni che a gennaio si erano ripresi mentre facevano "train surfing", ovvero mentre erano aggrappati all'ultima carrozza di un treno in corsa sulla linea regionale Bolzano-Merano. In quel frangente, oltre a mettere in grave pericolo loro stessi, avevano anche causato un'interruzione di servizio poiché il macchinista, accortosi della loro presenza, aveva azionato il freno d'emergenza.

Parkour sul treno: morto un ragazzo

Dopo la bravata i ragazzi, mascherati, si erano dileguati nelle campagne circostanti ma avevano pubblicato il video sui social network, di fatto aprendo le porte all'identificazione da parte della Polizia Ferroviaria. Identificazione che, però, non è risultata semplice: ci sono voluti 9 mesi di indagini per risalire agli autori del gesto, che ora sono stati denunciati. 

Traditi dal video su Instagram

Alle indagini ha preso parte anche la Polizia Postale per il vaglio dei profili Instagram e l'identificazione. Il video, girato in maniera semi-professionale utilizzando body-cam, droni e complici con altre videocamere alle stazioni sul percorso, lascia trasparire molta premeditazione. E' possibile che non fosse la prima volta che il gruppo tentava una simile "impresa".

Dopo tanto tempo pensavano di averla passata liscia, ma nei giorni scorsi gli agenti, su mandato dell'Autorità giudiziaria, si sono presentati alla porta delle loro abitazioni. Di fronte ai genitori, increduli, hanno spiegato il motivo della "visita" e comunicato ai minorenni la denuncia per interruzione di servizio e danneggiamenti, visto che nello stesso video si riprendono anche mentre "firmano" il vagone con la vernice spray.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Porfido, armi, voto di scambio: le mani della 'ndrangheta sulle cave in Trentino

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Bollettino coronavirus: altri 111 nuovi casi, oggi tutti con tampone

  • Intimidazioni agli operai e agganci politici: ecco come agiva la 'ndrangheta in Val di Cembra

  • Via Brennero: arrivano i semafori intelligenti che fanno le multe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento