Coronavirus: un decesso, 33 contagi. Riaprono i negozi, Fugatti: "Preoccupati dalle norme per la ristorazione"

Da venerdì via libera ai negozi, e di fatto riaprono anche i centri commerciali. Ecco la situazione in Trentino

Un'altra vittima del coronavirus in Trentino: si tratta di un ospite di Rsa. I nuovi contagi sono 33, di cui 9 con sintomi insorti negli ultimi 5 giorni. Continua il calo dei ricoverati in terapia intensiva: attualmente sono 9, quando nel picco dell'epidemia erano più di 100. E' in questa situazione, dal punto di vista sanitario, che il governatore trentino Maurizio Fugatti si appresta a riaprire i negozi con tre giorni di anticipo rispetto al resto d'Italia, e con protocolli fatti "in casa" dalla Provincia.

"Siamo in attesa delle linee guida nazionali - ha detto Fugatti - ma abbiamo le nostre: ci abbiamo lavorato e ci lavoreremo ancora. Ora i negozi al dettaglio aprono con i nostri protocolli, se da parte dell'Inail fosse lasciata una maggiore autonomia riusciremo a rispondere meglio alle esigenze delle nostre categorie economiche. Non nascondiamo che il protocollo sulla ristorazione ci pare eccessivamente rigido e rischia di non far riaprire le attività, siamo preoccupati". Le linee guida nazionali, a titolo d'esempio, prevedono due metri di distanza tra i clienti nei ristoranti, mentre quelle della Provincia impongono solo un metro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da venerdì 15 maggio riapriranno, dunque, tutti i negozi al dettaglio. Questo significa, tra le altre cose, che riaprono totalmente anche i centri commerciali. Non solo: nei mercati pubblici all'aperto, finora riservati alle sole bancarelle alimentari, potranno tornare anche le bancarelle di abbigliamento e di altra merce. In questo caso la decisione è lasciata ai Comuni, ma la raccomandazione è quella di riaprire il più possibile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Elezioni comunali: seggi aperti, ecco tutte le informazioni

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento