menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università e Guardia di Finanza: ecco la Guida per studenti contro gli affitti in nero

Reprimere il fenomeno degi abusi nelle borse di studio, ma anche quello degli affitti in nero: ecco il duplice obiettivo dell'accordo siglato oggi dall'Ateneo e dalle Fiamme Gialle

Un protocollo d'intesa tra l'Università di Trento e la Guardia di Finanza, per prevenire  e reprimere casi di indebita percezione di agevolazioni erogate dall'Ateneo agli studenti. E' questo il  duplice obiettivo dell'accordo siglato nella mattinata di oggi, 4 ottobre. 

Ad oggi la legge prevede che le agevolazioni per studenti su mense, alloggi, tasse d'iscrizione ed altri servizi di diritto allo studio, siano erogate in base all'indicatore ISEE, ottenuto presentando una Dichiarazione Sostitutiva Unica. Non sono pochi, purtroppo, i casi di dichiarazioni non proprio cristalline, scoperti anche a Trento.

"Sei meridionale? Non ti affitto la stanza": il caso della studentessa a Trento

E' per questo che si è pensato ad un protocollo d'intesa con "lo scopo di evitare che passi avanti in graduatoria o paghi rette inferiori chi non ne abbia realmente diritto, in spregio dei tanti giovani realmente bisognosi di un sostegno economico che li aiuti a iniziare e affrontare il loro percorso universitario", come si legge nella nota della Finanza. 

Affitti in nero a studenti: ecco i dati della Guardia di Finanza

Repressione del fenomeno, ma anche prevenzione ed informazione, tant'è che in base al protocollo sarà pubblicata anche una “Guida affitti: guida di sopravvivenza al mondo degli affitti per studenti universitari”, redatto dall’Unione degli Universitari, dall’Università e dall’Opera Universitaria di Trento con il contributo della Guardia di Finanza.

Affitti: ecco i tipi di contratto per i fuorisede

Si tratta di una guida pratica per orientare gli studenti nella ricerca dell'alloggio. Un piccolo manuale sulle corrette modalità di locazione, sull'accesso agli alloggi convenzionati, su come fruire delle previste agevolazioni fiscali e, ultimo ma non meno importante, come segnalare alla Guardia di Finanza situazioni sintomatiche di affitti in nero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Lotteria degli scontrini, manca poco alla terza estrazione

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento