Fuori pericolo la donna vittima dell'incidente aereo sul Lagorai

E' ricoverata a Bolzano, ma fuori pericolo, la trentenne a bordo del Cessna. Nello schianto ha perso la vita il pilota

E' fuori pericolo Tania Kofler, la trentenne bolzanina vittima del terribile incidente aereo avvenuto ieri, sabato 2 giugno, sul Lagorai. Il Cessna guidato da Riccardo Avi, 60 anni, anche lui bolzanino, è precipitato nella zona del monte Croce, sopra Bedollo. 

Niente da fare per il pilota, che  ha peso la vita nello schianto. La donna, che era allieva di Avi, è stata invece estratta dal rottame con un delicato intervento dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino, ed è viva.

Rimane riccoverata all'Ospedale San Maurizio di Bolzano, con lesioni gravi ma fuori pericolo. I rottami dell'aereo sono ancora sul luogo dello schianto in attesa del completamento degli accertamenti da parte dell'Enac, che indaga sul disastro per conto dell Procura. 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

  • Olimpiadi Invernali 2026 a Milano-Cortina: le gare si svolgeranno anche in Trentino

I più letti della settimana

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente, si schianta frontalmente con un camion e ci finisce sotto: morto motociclista

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

  • Motociclista morto sulla strada del lago di Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento