Cronaca Oltrefersina / Via Alcide Degasperi

"Pubblicità scorretta alla Coop". Adoc annuncia un esposto

Adoc, associazione dei consumatori, annuncia un esposto all'Autorità garante della concorrenza e del mercato dopo che alcuni cittadini hanno segnalato di non aver potuto beneficiare di una specifica promozione

Il volantino in questione

Adoc, associazione dei consumatori, annuncia un esposto all’Autorità garante della concorrenza e del mercato dopo che alcuni cittadini hanno segnalato di non aver potuto beneficiare di una specifica promozione. Sergio Groff, presidente di Adoc, spiega: "Alcuni nostri soci si sono recati in data odierna presso il Coop Superstore di via Degasperi. Era loro intenzione approfittare della promozione che il Supermercato sta pubblicizzando sul suo giornalino in questi giorni, la quale prevede che, dal 17 al 30 c.m. (scritto in grande!!, si veda l’unito allegato),  ad ogni al cliente che faccia almeno 40,00 euro di spesa venga consegnato un buono sconto di 5,00 euro. Giunti alle casse i nostri soci  venivano informati che la promozione era stata posticipata e venivano invitati a rileggersi il citato volantino nel quale appariva – ma in caratteri decisamente più piccoli, che sono passati inosservati – l’invito a leggere i dettagli della promozione in altra parte del volantino. Si ritiene che tale forma di pubblicità possa rappresentare una forma di pubblicità scorretta e faremo un esposto all’Autorità garante della concorrenza e del mercato".

Pronta la replica: 

"La direzione di Trento Sviluppo, informata delle rimostranze espresse da un cliente in merito alla tempistica della promozione "Con Coop e Eni station oggi la tua spesa vale di più", prende atto che la grafica del volantino poteva indurre a qualche incomprensione. In assoluta buona fede, la pubblicità della promozione è stata collocata in fondo alla pagina, a ridosso del testo che informa del periodo di validità del volantino: "Dal 17 al 30 gennaio 2013".

In realtà, come indicato nella pubblicità specifica, le informazioni relative alla promozione Eni sono raccolte in ultima pagina, dove è specificato il periodo esatto dell'iniziativa..

Ci spiace per quanto capitato ad alcuni soci dell'Adoc Trentino. Nessuna pubblicità ingannevole, ma solo una coincidenza di messaggi diversi ha creato l'equivoco, di cui ci scusiamo con il nostro cliente.

Anche a seguito della sua segnalazione, abbiamo provveduto ad esporre nel punto vendita le necessarie delucidazioni. I nostri volantini sono uguali nella grafica a tutti i Superstore d'Italia, ed è la prima volta che riceviamo una lamentela sulla correttezza dei messaggi pubblicitari.

Saremmo lieti di incontrare personalmente i rappresentanti dell'Adoc e i loro soci, in modo da ribadire la nostra assoluta buona fede nel pubblicizzare la nostra promozione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pubblicità scorretta alla Coop". Adoc annuncia un esposto

TrentoToday è in caricamento