Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

L'episodio in pieno centro. Sul posto i carabinieri e Trentino Emergenza. A rimanere ferito un uomo di 53 anni

Accoltellamento (repertorio)

Il fratello lo ha colpito alla gola con un coltello. È accaduto per strada, in pieno centro, a Borgo Valsugana nel pomeriggio di giovedì 14 novembre, poco prima delle 17. La vittima, una persona del posto di 53 anni, è stata trasportata al pronto soccorso di Borgo Valsugana per le ferite riportate. Sul posto sono accorse due ambulanze di Trentino Emergenza e i carabinieri di Borgo Valsugana.

Accoltellato dal fratello: salvo grazie al maglione

Il ferito ha ricevuto un fendente alla gola, ma al momento dell'arrivo dei soccorritori era cosciente: è stato portato all'ospedale in ambulanza, in codice giallo. L'ipotesi, riferiscono i carabinieri di Borgo, potrebbe essere quella di tentato omicidio: le ferite riportate dal 53enne potevano essere fatali.

L'accoltellatore è stato rintracciato nel giro di circa 20 minuti dopo che è stato lanciato l'allarme. Alla base del gesto - affermano i militari, che stanno indagando dall'episodio - si ipotizza un vecchio rancore per questioni familiari. I due fratelli sono italiani residenti nella zona. Al momento l'assalitore si trova in caserma in stato di fermo per essere interrogato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento