Accoltella alla schiena il fratello gemello: paura per un 19enne

È accaduto a Susà di Pergine verso le 13 di martedì 24 marzo

Ha accoltellato alla schiena il fratello gemello di 19 anni. È accaduto verso le 13 di martedì 24 marzo in un'abitazione di Susà di Pergine. Sul posto sono intervenuti ambulanza e automedica del 118 e carabinieri di Pergine. 

L'aggressore è stato accompagnato in caserma. Mentre la vittima è stata trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento in codice rosso, ma per fortuna non sarebbe in pericolo di vita.

L'accoltellamento, secondo quanto trapelato, è avvenuto al culmine di una violenta lite tra i due gemelli, che vivono insieme, scaturita per cause ancora da accertare, ma che sarebbero comunque futili. Dopo aver colpito il fratello con un coltello, il ragazzo è scappato ma è stato intercettato dai militari che l'hanno poi fermato e portato in caserma per l'interrogatorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Elezioni nelle Circoscrizioni: ecco i risultati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento