Giovo, intervengono per un accertamento sanitario obbligatorio e trovano una serra di marijuana

Un trentaduenne è stato segnalato all’autorità giudiziaria per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente.

I carabinieri della stazione di Cembra-Lisignano hanno trovato una piccola serra di marijuana a Giovo, venerdì 11 settembre, durante un intervento a supporto dell’Autorità sanitaria per un Accertamento Obbligatorio nei confronti di un trentaduenne.

L'uomo è stato sottoposto al'accertamento perché da alcuni giorni avrebbe dato evidenti segni di squilibrio e avrebbe creato scompiglio nella comunità in cui vive. Durante l’intervento di venerdì, ai militari non è sfuggito un sacchetto in nylon, contenente della marijuana essiccata pronta per l’uso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver assicurato il trasporto d’urgenza della persona al pronto soccorso dell’ospedale Santa Chiara di Trento per le cure del caso, i carabinieri hanno perquisito l’abitazione, rinvenendo  anche tre piante di canapa indiana, coltivate in un'apposita serra, munita  di ventilatore per l’areazione, lampade per l’illuminazione, termometro ambientale e misuratore di ph, necessari per l’ottimale crescita dei vegetali. L’attrezzatura e lo stupefacente sono stati sequestrati, mentre il giovane è stato segnalato all’autorità giudiziaria per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

  • Coronavirus, un altro studente positivo: classe in quarantena e lezioni online

  • Cervo investito sulla statale: "In quel tratto succede una volta al mese"

  • Giornate Europee del Patrimonio 2020: in Trentino musei aperti e attività al Mart

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento