Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Centro storico / Corso Michelangelo Buonarroti

Trento, vetrina infranta per rubare venti euro in monete

Furto con scasso al salone Free hair di corso Buonarroti. La polizia allertata dai vicini all'una di notte ha arrestato due giovani, uno di 19 anni e l'altro minorenne

Dieci minuti prima dell’una durante la notte scorsa i residenti che abitano sopra il salone Free hair di corso Buonarroti 19 a Trento hanno sentito dei forti colpi e hanno deciso di chiamare il 113. Giunti sul posto, i poliziotti della volante hanno trovato la vetrina del locale infranta dai colpi inferti con un grosso pezzo di cemento, normalmente utilizzato per la segnaletica stradale.

La caccia ai ladri li ha portati in piazza Cantore dove due ragazzi, uno di 19 anni e l’altro minorenne, stavano  prelevando bevande e cibo dal distributore automatico di un supermercato. Gli agenti li hanno fermati, identificati e arrestati in flagranza di reato in seguito alle testimonianze e al riscontro delle immagini delle telecamere presenti nel salone di corso Buonarroti. L’accusa è furto aggravato.

Il gesto sarebbe però valso ben poco. Addosso ai presunti ladri i poliziotti hanno rinvenuto i venti euro in monete, sottratti secondo le forze dell’ordine dalla cassa del negozio. Il ragazzo maggiorenne è stato processato per direttissima dal giudice del Tribunale di Trento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, vetrina infranta per rubare venti euro in monete
TrentoToday è in caricamento