Cronaca Centro storico

Scioperano le lavoratrici delle pulizie: "Basta mimose, sì alla dignità"

Venerdì 8 marzo agitazione e assemblea dei dipendenti del settore che sono in gran parte donne. La Cgil denuncia la drastica riduzione delle ore di lavoro dovute ai tagli: "Lavorare dieci ore a settimana è miseria"

Protestano in Trentino le lavoratrici e i lavoratori del settore delle pulizie. Per venerdì 8 marzo, giorno della donna, lo sciopero e l’assemblea provinciale del comparto pulimento/multiservizi contro il taglio delle ore di lavoro e a favore di un contratto provinciale di secondo livello. 

“Basta mimose, sì a un lavoro dignitoso” è il titolo della nota in cui la Cgil annuncia l’agitazione. “Le politiche di consolidamento dei bilanci degli enti locali e di contenimento della spesa pubblica – si legge -, ma anche la riduzione dei budget delle aziende private a causa della crisi hanno ricadute spesso drammatiche sul mondo del lavoro, anche a partire da chi è impiegato negli appalti di servizio. In Trentino abbiamo registrato a più riprese il tentativo delle amministrazioni pubbliche di ridurre il monte ore degli appalti del servizio di pulimento nei diversi capitolati d'appalto. Ma fenomeni simili, se non addirittura peggiori, si registrano negli appalti di aziende private che tagliano sulle ore delle pulizie e che, in alcuni casi, accettano odiosi episodi di dumping contrattuale”.
 
A tutti i livelli, prosegue la Cgil, “la drastica riduzione delle ore di lavoro provoca un depauperamento del salario, un inasprimento delle condizioni di lavoro e un conseguente peggioramento delle condizioni di vita di chi opera in questo settore – prevalentemente donne – e delle loro famiglie. Ecco perché le lavoratrici del pulimento l'8 marzo intendono rivendicare un lavoro dignitoso, un orario dignitoso perché lavorare 18 ore la settimana a meno di 7 euro l'ora significa dignitosa povertà, ma lavorarne 10 o 11 significa miseria". 

Pertanto Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uil Trasporti del Trentino venerdì 8 marzo a partire dalle ore 10 presso la sala della Regione in piazza Dante a Trento organizzeranno un'assemblea provinciale di tutte le addette e di tutti gli addetti del pulimento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scioperano le lavoratrici delle pulizie: "Basta mimose, sì alla dignità"
TrentoToday è in caricamento