rotate-mobile
Montagna / Valsugana

Scivola dal sentiero per 40 metri: giovane trentino elitrasportato al Santa Chiara

La chiamata al Nue 112 è arrivata nel tardo pomeriggio

Un uomo di 26 anni, residente a Castel Tesino, è scivolato lungo il sentiero 387, nel tardo pomeriggio di sabato 16 settembre. Partito da Malga Cavallara per un'escursione in compagnia di un amico, il giovane è accidentalmente ruzzolato per una quarantina di metri nei pressi di Forcella della Cavallara (a circa 1980 metri di quota) dopo essere scivolato dal sentiero probabilmente a causa del terreno erboso, reso particolarmente insidioso per via delle ultime precipitazioni di questi giorni. La chiamata al Nue (Numero unico per le emergenze) 112 è arrivata attorno alle 17.30.


La Centrale unica di Trentino Emergenza, con il coordinatore dell'Area operativa Trentino Orientale del Soccorso Alpino e Speleologico Trentino, ha chiesto l'intervento dell'elicottero, mentre una squadra della locale stazione di Tesino si metteva a disposizione per coadiuvare i soccorsi. Localizzato il ferito, con trauma cranico importante ma ancora cosciente, l'equipe medica è stata verricellata sul posto e ha tempestivamente provveduto a stabilizzarlo su asse spinale per elitrasportarlo all'ospedale Santa Chiara di Trento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola dal sentiero per 40 metri: giovane trentino elitrasportato al Santa Chiara

TrentoToday è in caricamento