rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Il fatto / Vallagarina

Rubano 30 quintali di legna: denunciati due uomini

Inchiodato dalle evidenze raccolte dai carabinieri, uno dei due uomini ha ammesso le sue colpe e fornito il nome del complice

I carabinieri di Rovereto, dopo un'accurata attività investigativa, hanno denunciato due uomini presunti colpevoli di aver rubato 30 quintali di legna da ardere. La notizia è di fine ottobre.

I militari della stazione di Rovereto, dopo aver raccolto la denuncia presentata dalla parte offesa due settimane rispetto a quando scriviamo (25 ottobre ndr), al termine di una serie di accertamenti mirati, della raccolta di informazioni utili a individuare il materiale e di una serie di appostamenti, hanno individuato una zona boschiva del comune di Terragnolo - luogo del reato -, alla periferia della città della Quercia, dove all’interno dell’abitazione di uno dei due indagati, hanno rinvenuto parte della legna precedentemente sottratta. 

Inchiodato dall’evidenza dei fatti l’uomo, oltre ad ammettere quanto contestatogli dai militari dell’Arma, ha fornito il nome del complice.

La legna recuperata dai carabinieri è stata riconsegnata al legittimo proprietario e i due uomini accompagnati in caserma per la redazione degli atti di rito, sono stati denunciati alla Procura di Rovereto per il reato di furto aggravato.

Per gli indagati vige la presunzione di innocenza fino a quando la loro colpevolezza non sarà accertata con sentenza irrevocabile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano 30 quintali di legna: denunciati due uomini

TrentoToday è in caricamento