rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Via Paolo Oss-Mazzurana

Mario Draghi a Trento per il Premio Degasperi

Il governatore della Bce alle 11 al Teatro Sociale riceverà il premio intitolato ai "Costruttori di Europa" che viene consegnato con cadenza biennale. Dialogherà con l'ex presidente Giorgio Napolitano

L'appuntamento è alle ore 11 al Teatro Sociale a Trento. Dopo Romano Prodi un altro "padre" dell'euro e dell'Europa sarà insignito del premio Degasperi, consegnato dalla provincia autonoma di Trento.

Mario Draghi, presidente della Banca Centrale Europea, già governatore della Banca d'Italia, riceverà dal presidente della provincia l’edizione 2016 del Premio internazionale “Alcide Degasperi – Costruttori d’Europa”, istituito nel 2004 nell’ambito della Giornata dell’Autonomia.

La Giuria del Premio che, con cadenza biennale, conferisce un riconoscimento a chi ha raccolto il testimone dei primi europeisti nel secondo Dopoguerra, ha inteso premiare l’impegno di Draghi sia all’interno del Governo italiano, sia alla guida della Banca d’Italia, sia infine come presidente della Bce.

In questa veste, in particolare, Draghi si è distinto, come sottolineato nelle motivazioni, per la sua decisione di intervenire nella gestione della crisi economica “senza fermarsi di fronte ad alcuna ortodossia di scuola, agendo invece, come avrà a dichiarare, con tutti i mezzi che si trovano a disposizione della creatività responsabile di un uomo delle istituzioni”.

Draghi dialogherà di Europa con l'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Sono annunciate contestazioni da parte di militanti anarchici: per questo in centro storico sarà intensificata la presenza di forze di polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mario Draghi a Trento per il Premio Degasperi

TrentoToday è in caricamento