menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sbagliano il fuoripista sul Pordoi, salvati dai soccorritori

Due giovani snowboarder romani sono finiti nella zona della val Lasties, pericolosa per le valanghe. Li hanno recuperati poliziotti, volontari del soccorso alpino di Fassa e l'elicottero del 118

Disavventura finita bene  per due snowboarder romani, uno di 27 anni e l’altro di 25, in vacanza in Trentino.   Mentre stavano sciando sulle piste del Sass Pordoi hanno deciso di  percorrere il tratto in fuoripista che dalla forcella porta a valle.  

Individuare il percorso giusto è però tutt’altro che semplice. Bisogna essere esperti ed è facile sbagliare, proprio quello che è capitato ai due ragazzi. Gli snowboarder sono andati verso il Sella, nella zona dei salti di roccia, arrivando nei boschi della val Lasties, un’area della montagna pericolosa quando il rischio valanghe è marcato (è lì che sono morti i quattro volontari del soccorso alpino  nel 2009).

Sul posto sono intervenuti nonostante i pericoli non elevati ma comunque presenti - il grado di rischio valanghe era 3 su 5, dato che le temperature non si sono ancora alzate - i poliziotti in servizio sulle piste, gli uomini del soccorso alpino Alta Fassa e il personale a bordo dell’elicottero del 118. I turisti sono stati recuperati e portati a valle, mentre altri soccorritori hanno provveduto a “chiudere” il percorso fuoripista. Alcuni sciatori scozzesi stavano infatti seguendo le tracce dei due romani rischiando di finire sul percorso errato. 

"Il consiglio agli appassionati è quello di fare attenzione. Non bisogna improvvisarsi esperti di fuoripista e tantomeno addentrarsi in luoghi di montagna che non si conoscono", precisa il vicequestore Salvatore Ascione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento