Grandine in Alta Val di Non, colpiti mille ettari di mele

Interessate le zone di Castelfondo, Livo, Revò e Vervò. Danni ingenti perche molte reti antigrandine erano già state riavvolte in previsione della raccolta

Una violenta grandinata si è abbattuta sulla val di Non nella notte tra domenica e lunedì. La zona maggiormente colpita dalla tempesta è nella parte alta della valle, nei comuni di Castelfondo, Livo, Revò e Vervò. Circa mille gli ettari interessati. Ancora da operare una stima concreta dei danneggiamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il danno in ogni caso è pesante anche perché molte reti antigrandine erano già state riavvolte in previsione della raccolta che nelle zone colpite si è avviata proprio in questi giorni. Si tratta della terza, violenta, grandinata quest'estate dopo quella del 18 giugno e quella del 5 luglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento