A 80 anni evade 12 volte in tre mesi: portato in carcere

L'anziano ha violato più e più volte i domiciliari ma è stato arrestato dai carabinieri di Bolzano

Arresto (repertorio)

A 80 anni è evaso dodici volte. L'episodio a Bolzano dove i carabinieri hanno tratto in arresto l'anziano, già noto alle forze dell'ordine, dopo che aveva violato gli arresti domiciliari più e più volte.

L'80enne, riferiscono i militari, usciva di casa oltre i periodi autorizzati dagli arresti domiciliari - per la spesa, il medico, il dottore e la farmacia. Per questo i carabinieri bolzanini l'hanno denunciato una decina di volte. Altre due volte l'uomo è stato deferito dalla polizia locale e da quella di Stato, per un totale di dodici evasioni segnalate tra luglio e ottobre. 

Viste le molteplici segnalazioni, il magistrato di sorveglianza ha stabilito la revoca della detenzione domiciliare. Per questo i carabinieri l'hanno condotto in carcere affidandolo alla polizia petinenziaria. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • L'ex rettore Bassi: "Ecco come ha fatto il Trentino a rimanere zona gialla"

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

Torna su
TrentoToday è in caricamento