Domenica, 14 Luglio 2024
Tragedia in montagna

La gita sulla Presanella finisce in tragedia: giovane escursionista perde la vita

Si tratta di un 36enne residente a Verona. Ferito gravemente anche il compagno di cordata che era con lui, ma non è in pericolo di vita. La chiamata ai soccorsi è arrivata nel primo mattino

È il 33 mantovano Marco Massera la vittima del tragico incidente avvenuto sulla parete nord della Presanella nel primo mattino di sabato 22 giugno: l’uomo – le cui generalità non sono ancora state rese note – è precipitato assieme al compagno di scalata.

La chiamata al 112 è arrivata alle 7:15 e ad intervenire è stato il soccorso alpino. L’elicottero ha raggiunto subito il target, intorno ai 3mila metri circa di quota, ed ha verricellato il tecnico di elisoccorso e l’equipe medica, che ha constatato il decesso di uno dei due alpinisti.

La salma del 36enne è stata recuperata da un secondo elicottero dopo il nulla osta delle autorità, mentre il primo velivolo ha elitrasportato il compagno di cordata infortunato all’ospedale Santa Chiara di Trento: le sue condizioni sono gravi ma, informano dal soccorso alpino, non è in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gita sulla Presanella finisce in tragedia: giovane escursionista perde la vita
TrentoToday è in caricamento