rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Infortunio / Folgaria

Cade nella “fossa” della seggiovia: brutta disavventura per un 16enne

È successo lunedì 2 dicembre negli impianti di Folgaria. Il giovane è stato elitrasportato a Rovereto

Una giornata sulla neve si è rivelata una spiacevole disavventura per un giovane sciatore di 16 anni in quel di Folgaria.

Mancavano una manciata di minuti alle 14 quando il ragazzo ha perso l’equilibrio mentre si stava sedendo su una seggiovia. Non riuscendo ad "imbarcarsi", il giovane sciatore è stato spinto nella cosiddetta fossa, quell’area presente in tutti gli impianti di risalita e attrezzata di materassi per attutire eventuali cadute ed evitare traumi.

E proprio grazie a queste protezioni la caduta del 16enne non ha avuto esiti peggiori. Ad ogni modo, la macchina dei soccorsi si è attivata: la chiamata al Nue (Numero unico emergenze) 112 è arrivata alle 13.43. Sul posto è arrivato l’elisoccorso, che ha trasportato lo sciatore all’ospedale di Rovereto per maggiori accertamenti.

Il giovane, comunque, non sarebbe mai apparso in gravi condizioni. Restano soprattutto la disavventura e lo spavento per la caduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade nella “fossa” della seggiovia: brutta disavventura per un 16enne

TrentoToday è in caricamento