Lunedì, 15 Luglio 2024
Emergenza

Ragazza di 14 anni violentata da due uomini durante una festa di paese

I due avrebbero prima molestato una ragazza per poi violentarne un'altra

Una ragazza di 14 anni è stata violentata da due uomini durante una festa di paese in Alto Adige. Il fatto, avvenuto lo scorso luglio, è stato denunciato dalla vittima. I due uomini, residenti fuori regione, avrebbero prima molestato una ragazza e poi violentata un'altra.

Intanto sul fatto arrivano le prime reazioni della politica. Quanto avvenuto "mi lascia totalmente inorridita, si tratta un devastante sfregio a tutta la nostra comunità. Nell'esprimere alla famiglia della vittima di questo terribile atto di violenza tutta la nostra vicinanza e solidarietà, ci auguriamo che la magistratura persegua i colpevoli con la massima sollecitudine e con il massimo rigore previsto dalle leggi, senza sconti" ha commentato la deputata di Fratelli d'Italia eletta in Trentino Alessia Ambrosi. 

Per il presidente altoatesino Arno Kompatscher, "purtroppo questo fatto dimostra ancora una volta in maniera drammatica che anche in Alto Adige dobbiamo fare tutto il possibile per combattere con ogni mezzo e in modo efficace tutte le forme di violenza contro le donne, il femminicidio, lo stupro, la violenza sessuale e sessualizzata, come anche l'oppressione, la discriminazione e l'esclusione. Questo compito - precisa - non spetta solo al legislatore, alle forze dell'ordine e alla magistratura, ma all'intera società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza di 14 anni violentata da due uomini durante una festa di paese
TrentoToday è in caricamento