rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Rovereto / Via Baratieri

Rovereto: mette a segno 13 furti in una notte, arrestato dopo ore di inseguimento

Notte movimentata a Rovereto: una scia di "spaccate" in negozi di cellulari, le chiamate dei residenti, l'inseguimento grazie ai rinforzi dai paesi vicini ed infine l'arresto alle prime luci dell'alba

Notte movimentata a Rovereto dove un malvivente ha compiuto ben 13 furti, tentati o conusmati. Furti in serie, quasi tutti ai danni di esercizi commerciali di tecnologia e telefonia. La serie di furti è stata seguita quasi passo passo dalle telefonate dei residenti che segnalavano la presenza rumori sospetti nei diversi punti della città.

I carabinieri hanno seguito le "spaccate" del malvivente, che è però sempre riuscito a scappare scavalcando inferriate e nascondendosi perfino sui tetti. La sua folle corsa è finita alle 5.30 del mattino quando una pattuglia del radiomobile, anche con l'aiuto di carabinieri dai paesi vicini, è riuscita a bloccarlo.

L'uomo, cittadino rumeno classe '89, aveva nelle tasche e nello zaino diversi smartphone e tablet, nonchè 600 euro in contanti. Arrestato e tradotto presso il carcere di Spini di gardolo affronterà il processo per direttissima domani. Si indaga per capire se l'arrestato abbia agito da solo o se avesse dei complici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovereto: mette a segno 13 furti in una notte, arrestato dopo ore di inseguimento

TrentoToday è in caricamento