Influenza: colpito il 12% della popolazione trentina, il picco è passato

I dati della sesta settimana dell'anno ci dicono che il picco è passato

Più di un trentino su dieci si è preso, anche quest'anno, l'influenza, ma il peggio è passato. Questo quanto annunciato dall'Azienda sanitaria provinciale in un comunicato stampa ufficiale con i dati della sesta settimana del 2020, ovvro il periodo di "picco" dell'influenza stagionale. 

"L’andamento della curva epidemica è simile a quella della stagione 2018-2019 e l’epidemia può essere considerata di media intensità. I dati delle ultime settimane ci dicono che il picco è stato superato. La malattia ha colpito principalmente i bambini e ragazzi in età scolare" spieganoi medici dell'Unità operativa di igiene e sanità pubblica.

I casi registrati dall'inizio della sorveglianza, vale a dire da fine autunno, sono stati 41.500 ovvero il 12% della popolazione trentina. Dati in linea con quelli degli anni scorsi. Nella sesta settimana del 2020 il numero dei casi di influenza comincia a diminuire dopo aver raggiunto il picco durante l’ultima settimana di gennaio quando il livello di incidenza è stato pari a 12,98 casi per 1.000 assistiti.

I 16 medici sentinella del sistema di sorveglianza Influnet hanno inviato i dati sulla frequenza di sindromi influenzali tra i propri assistiti. Il valore dell’incidenza totale è stato pari a 9,83 casi per mille assistiti con un'incidenza particolarmente elevata fino ai 14 anni di età. In particolare nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 36,73 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 21,67, nella fascia 15-64 anni a 7,91 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 2,39 casi per mille assistiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento